La scuola ASIPSE ha avuto nel 1980 tra i suoi fondatori, il Prof. Gianfranco Godwurm,  i cui  insegnamenti sono stati imprescindibili  per la CBT in Italia e per  la nostra scuola di psicoterapia. Ci sembra giusto festeggiare il quarantennale  iniziando da lui.

Chi é il Prof. Gianfranco Goldwurm?

ll Prof. Goldwurm si è laureato in Medicina e Chirurgia, specializzato in Psichiatria e docente di Psichiatria presso l’Università degli Studi di Milano. Negli anni ’50  ha condotto ricerche sui riflessi condizionati presso l’Istituto di Farmacologia e poi presso la Clinica psichiatrica dell’Università di Milano, dove, negli anni ’60, ha sviluppato i suoi studi sul comportamentismo e sulle terapie comportamentali e cognitive. A quel tempo, e in seguito, lavorò anche in psichiatria professionale e riforma sanitaria.

Membro fondatore del CIANS (Collegium International Activitatis Nervosae Superioris), principale organizzatore del suo Primo Congresso Internazionale (Milano 1968) e il suo Presidente (1999-2001 e 2006-2008).

Il Prof. Goldwurm negli anni ’70 ha diretto l’Ospedale Psichiatrico di Trento, poi Pavia e infine l’Ospedale Psichiatrico “Paolo Pini” di Milano, occupandosi principalmente di psichiatria sociale e valutazione psichiatrica.

 E’ autore di oltre 300 contributi scientifici su riviste italiane ed estere. Tra i volumi ricordiamo: (a cura di) Dal manicomio al territorio (Roma, 1978); Psychiatry and Health Reform (Milano, 1979); Disturbi schizofrenici (con Danela Sacchi, Antonio Scarlato e Giorgio De Isabella); Aspetti teorici e metodologici dell’intervento cognitivo-comportamentale (Firenze, 1987); Behavioral Medicine (con Ezio Sanavio) (Milano, 1994); Tecniche di rilassamento in terapia comportamentale (con Daniela Sacchi e Antonio Scarlato) (Milano, 2003); Volume “Qualità della vita e benessere psicologico” (con M. Baruffi e F. Colombo) pubblicato da Mc Graw-Hill nel 2004.  E-book:  nel 2001 Neuropsicofisiologia e intervento comportamentale in psicosomatici, disturbi da stress e promozione della salute e  nel 2006 con vari collaboratori il Libro degli abstract della Conferenza internazionale CIANS 2006: “Ricerca neurosipofisiologica e sociale e interventi da un punto di vista interdisciplinare ”. Dal 1999 ha co-organizzato nove simposi e conferenze internazionali CIANS (quattro in Slovacchia).
Tratto da “Activitas Nervosa Superior Rediviva 2019 – vol 61 (3-4) 161-162 – Laudatio di Spiridione Masaraki e Fedor Jagla a nome della famiglia dei membri CIANS”.