Gentile allievo, cari tutti
siamo lieti di comunicarti che il  24 e 25 Giugno 2016 si terrà a Milano la
XII Conferenza Internazionale AIAMC – AARBA
di Applied Behavior Analysis:
“Cambiare il comportamento per migliorare la vita”
La XII edizione del più grande evento dedicato all’Applied Behavior Analysis in Italia ed Europa è  organizzato dalle 2 associazioni scientifiche italiane di analisi del comportamento: AIAMC e AARBA.
Lo studio sperimentale del comportamento umano è di estremo interesse per il miglioramento della nostra società, in quanto cambiare i comportamenti disfunzionali serve a migliorare la vita. Basti pensare solo alle applicazioni delle ricerche sul comportamento umano (analisi comportamentale applicata) a settori quali la psicoterapia, la prevenzione degli infortuni sul lavoro, l’insegnamento, l’educazione, l’apprendimento e la disabilità.
Le tecniche dell’analisi comportamentale applicata possono non solo aiutare nella risoluzione dei problemi umani, ma anche contribuire al complessivo benessere della società. Possono contribuire non solo a curare, ma anche, e soprattutto, a prevenire. Un esempio importante è rappresentato dall’utilizzo dell’analisi comportamentale applicata nell’autismo, ove rappresenta l’intervento d’elezione.

Questo Congresso sarà il più importante sull’argomento che si sia mai tenuto nel nostro Paese e ad esso parteciperanno i maggiori esperti a livello internazionale del settore tra cui la dott.ssa Martha Hubner, presidente dell’associazione mondiale degli psicologi del comportamento (ABA International) e Maria Malott, CEO di ABA International.

IL CONGRESSO E’ GRATUITO ED IL PROGRAMMA E’ IN FASE DI DEFINIZIONE.

Il Congresso è articolato in tre sessioni tematiche: clinica (psicoterapia evidence based e prevenzione e medicina comportamentale), psicologia del lavoro (sanità ed aziende) ed educativa, ciascuna delle quali con sessioni plenarie e simposi paralleli su temi specifici.

Data l’importanza delle tematiche discusse per il benessere dell’intera collettività, il Congresso è rivolto alla società civile, alle Istituzioni e ai loro rappresentanti e agli addetti ai lavori: psicologi, psicoterapeuti, psichiatri ed educatori, a cui verranno presentate nuove opportunità occupazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*